Cantiere di costruzione

Dufour S.A. · Perigny, Francia

Progettista

Michel Dufour • Arpège

Anno di progetto

1967

Anno di varo

1972

Armamento

Sloop

Classe

1/2 Tonner

Materiale scafo

Vetroresina

Materiale albero e boma

Alluminio

Anno ultimo restauro

2016

Cantiere ultimo restauro

Motorvela • La Spezia

Lunghezza fuori tutto (m)

9,00

Lunghezza in coperta (m)

9,00

Lunghezza al galleggiamento (m)

6,70

Larghezza massima (m)

3,00

Immersione (m)

1,35

Dislocamento (kg)

3.600,00

Superficie velica (mq)

48,00

Sula nasce nei cantieri Dufour a La Rochelle nel 1972 col numero di costruzione 755. È un Arpège di seconda generazione, per le piccole migliorie apportate dal 1970.
Dal 1964 al 1975 furono costruite oltre 1500 Arpège: stabile, veloce, sicura, manovriera, l ’Arpège è probabilmente lo scafo più prodotto al mondo.
Di enorme successo anche nel settore delle regate più impegnative come La Transpacifique del 1969, dove Pen Duick V, il mostro da regata in alluminio di Tabarly, vinse ‘ingaggiato’ dall’Arpège di Terlain, giunto secondo assoluto con lo scafo più piccolo di tutta la flotta.

Dopo un giro del mondo durato 15 anni e il totale abbandono della barca per altri 10 anni in un cantiere di Fiumaretta (Ameglia), Sula è stata restaurata da parte degli attuali proprietari rispettando l’originalità degli interni in mogano e salvando il vecchio Volvo Penta del 1973.
Nel 2017 durante la premiazione del Velista Dell’Anno organizzato dal Giornale della Vela a Santa Margherita Ligure, Sula ha ricevuto un premio per il suo restauro.

Pin It on Pinterest

Share This