Un ‘esperimento’, un ‘mini-convegno’ talmente ben riuscito già dalla prima edizione che verrà sicuramente ripetuto nel 2018. Così è stato “Vele Storiche a Firenze … nautica e yachting sulle rive dell’Arno”, un incontro di marineria svoltosi venerdì 19 maggio presso il Circolo Canottieri di Firenze in Lungarno de’ Medici, fondato nel 1886 e situato proprio sotto la Galleria degli Uffizi.

L’evento è stato voluto e organizzato dall’Associazione Vele Storiche Viareggio (VSV), ben più giovane essendo nata nel 2005, che per l’occasione è stata ospitata nelle sale del prestigioso Circolo presieduto da Cristiano Calussi. Sul prato della sede, di fronte a Ponte Vecchio, sono stati esposti uno scafo da canottaggio, i tender in legno Grifo dello yacht Tirrenia II del 1914 (attualmente in restauro presso il cantiere Del Carlo di Viareggio), Elena dello yacht Patience del 1931 e una Ferrari modello 250 MM (Mille Miglia) del 1957 del fiorentino Mauro Lotti.

Gianni Fernandes, presidente VSV, ha accolto gli oltre 100 appassionati di yachting che hanno aderito all’invito, aperto a tutti gratuitamente. Moderatore della giornata Roberto Giacinti, membro del direttivo. Per l’occasione sono state allestite anche tre mostre, la prima di acquerelli della pittrice genovese Emanuela Tenti, anche autrice della cartolina di presentazione dell’evento, la seconda del fotografo viareggino di barche d’epoca Marco Trainotti e la terza di modelli navali allestita da Marco Paoletti. Al termine della manifestazione è stato servito un aperitivo … sulle rive dell’Arno.

Pin It on Pinterest

Share This